Resistance 2 PS3 PAL ITA

Resistance 2 PS3 PAL ITA

Resistance 2 è un videogioco di genere sparatutto in prima persona (a tema fantascientifico) sviluppato da Insomniac Games e pubblicato da Sony Computer Entertainment, disponibile esclusivamente per PlayStation 3.[1] Il gioco è il seguito di Resistance: Fall of Man (il titolo più venduto al lancio di PlayStation 3), il quale ha conquistato il pubblico con la sua particolare visione del passato. Il suo successore è Resistance 3.

7.99

1 in stock

1 in stock

Resistance 2 PS3 PAL ITA

Resistance 2 è un videogioco di genere sparatutto in prima persona (a tema fantascientifico) sviluppato da Insomniac Games e pubblicato da Sony Computer Entertainment, disponibile esclusivamente per PlayStation 3.[1] Il gioco è il seguito di Resistance: Fall of Man (il titolo più venduto al lancio di PlayStation 3), il quale ha conquistato il pubblico con la sua particolare visione del passato. Il suo successore è Resistance 3.

Trama

I chimera hanno invaso le coste dell’est e dell’ovest degli Stati Uniti e Nathan Hale, che fa parte di un gruppo chiamato sentinelle, cerca di lottare contro le chimere che si trovano nelle sedi degli Stati Uniti e di combattere il virus chimera che ha dentro il suo corpo.

Dopo aver distrutto la torre Chimera a Londra, Nathan Hale viene recuperato da dei soldati Black Ops su di un aereo VTOL, dove raggiunge la base SRPA (Special Research Projects Adminstration) “Igloo” in Islanda. Il VTOL è attaccato dalle forze Chimera e solo il maggiore Richard Blake e Hale riescono a sopravvivere. Cercando la via per fuggire i due incontrano Dedalus, un essere umano infettato dal virus Chimera che apparentemente controlla i Chimera, ma fugge prima che riescano a fermarlo. Hale e Blake trovano lo scienziato russo Fyodor Malikov che per quasi cinquant’anni ha lavorato sul virus Chimera, per poi lavorare con la SRPA, e riescono a fuggire in America. Hale viene introdotto nel programma “Sentinelle”, composto da altri che come Hale sono stati esposti al virus Chimera, che ha quindi dato loro una forza sovrumana e capacità rigeneranti, ma sono costretti a continui iniezioni di inibitori per prevenire il sopravvento del virus. Per i seguenti due anni, Hale viene promosso al grado di tenente e assegnato alla squadra Echo, cui fanno parte anche il sergente Warner (comandante in seconda), lo specialista Hawthorne e il caporale Capelli.

Il 15 maggio 1953, i Chimera lanciano un’invasione su larga scala su entrambe le coste degli Stati Uniti. Hale, Malikov, e le altre Sentinelle fuggono dalla distruzione di San Francisco; riescono a salire a bordo di una nave da guerra Chimera e a distruggerla dall’interno, ma durante la fuga vengono abbattuti e si schiantano a Twin Falls, che è sede di alcune torri del Perimetro Difensivo Liberty. Dopo che Hale e altre Sentinelle riattivano alcune torri difensive che respingono la flotta Chimera, apprendono che Malikov è stato catturato e portato alla base SPRA “Genesis” situata nel Bryce Canyon, e la squadra di Hale viene mandata a recuperarlo. Tuttavia, Hale si rifiuta di farsi iniettare prima gli inibitori a dispetto della sua lunga mancanza dal trattamento. Hale riesce a ritrovare Malikov ma non dopo aver trovato anche Daedalus. Malikov spiega a Hale che Daedalus al tempo era il soldato Jordan Adam Sheperd, che insieme ad Hale, era parte del “Progetto Abraham”, un programma di ricerca militare studiato per creare un ibrido umano-chimera in maniera simile ai “Selvaggi”. Sheperd era parte di un test per creare un ibrido umano-angelo, ma che finì con la creazione di Daedalus che si rivoltò al suo creatore.

Dopo aver recuperato Malikov, Hale e la squadra Echo sono mandati a Chicago per disattivare una torre chimera che lentamente manda energia per ragioni sconosciute. Malikov riesce a disattivare una delle torri, ma scopre che la torre presente in Islanda è stata attivata, l’unico modo per spegnerla è viaggiare fino in Islanda. Le Sentinelle lanciano una grande invasione sull’Islanda controllata dai Chimera, ma scoprono che si tratta di una trappola, e perdono la gran parte delle loro truppe. Tuttavia, Hale e la squadra Echo riescono ad entrare nella torre, per scoprire che Daedalus li stava aspettando: Hawthorne e Warner vengono uccisi e Hale viene ferito pericolosamente allo stomaco da Daedalus.

Svenuto, Hale si sveglia solo sei settimane dopo; i Chimera hanno sfondato le difese americane e ucciso circa 80 milioni di persone, forzando gli ultimi sopravvissuti a ritirarsi nell’ultima roccaforte in America a Baton Rouge. Hale inoltre scopre che, a causa della mancanza di inibitori, il suo corpo ha lentamente ceduto al virus, lasciandogli poco più di tre ore prima della completa trasformazione; Capelli vorrebbe ucciderlo prima che questi sia a tutti gli effetti una minaccia, ma decide di seguirlo nonostante tutto. Hale decide di usare le sue ultime ore per lanciare un attacco alla nave madre della flotta Chimera attualmente in attesa sul Golfo del Messico attorno al cratere di Chicxulub. Hale e Capelli, aiutati dalle forze di Blake, riescono a far salire a bordo della nave un ordigno nucleare (che chiamano “il pacco”). La bomba, però, viene presa dalle forze Chimera e la squadra di Blake viene annientata. Hale prende allora una via solitaria per cercare Daedalus e, dopo averlo trovato, riesce a sconfiggerlo; ma dopo aver toccato il suo corpo, Hale viene investito da un raggio d’energia, che gli dona incredibili capacità psicocinetiche. Hale scappa insieme a Capelli dopo aver attivato la bomba; l’esplosione distrugge l’intera flotta Chimera. Dopo l’atterraggio, i due trovano il cielo diventato rosso, ed un enorme oggetto sferico al posto della nave madre; con Hale che commenta “Li senti? Ci stanno chiamando [i Chimera puri]. È meraviglioso!“. Capelli estrae così la sua pistola M1911 e la punta alla testa di Hale, ma si rende conto che il compagno è diventato totalmente succube del virus Chimera quando lo stesso afferma: “Questo è soltanto l’inizio”. A questo punto, Capelli risponde: “Signore, mi perdoni. È stato un onore.” e lo uccide sparandogli alla testa.

Resistance 2
videogioco
Resistance 2.png
Piattaforma PlayStation 3
Data di pubblicazione Sony PlayStation 3:
Giappone 13 novembre 2008
Stati Uniti 4 novembre 2008
PAL 28 novembre 2008
Australia 27 novembre 2008
Genere Sparatutto in prima persona
Tema FantascienzaStoria alternativa
Origine Stati Uniti
Sviluppo Insomniac Games
Pubblicazione Sony Computer Entertainment
Modalità di gioco Giocatore singoloMultiplayer e on-line (fino a 60 giocatori)
Periferiche di input Sixaxis o DualShock 3
Motore grafico Insomniac Engine v.2.0
Supporto Blu-ray Disc
Fascia di età BBFC18 · CEROD · ESRBM · OFLC (AU): MA15+ · PEGI: 18, turpiloquio, online
Serie Resistance
Preceduto da Resistance: Fall of Man
Seguito da Resistance 3
Weight 0.122 kg
Dimensions 17.5 × 13.5 × 1.5 cm

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Resistance 2 PS3 PAL ITA”

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Ha qualche domanda? Contattateci
Select your currency
$